Laboratorio RX2 - Diffrattometria a raggi X per polveri (XRPD)

 
Responsabile (Rador):
Tel.: 081 2538193
 
Presso il DiSTAR è allestito il Laboratorio di diffrattometria denominato Lab RX2, equipaggiato con un diffrattometro a raggi X per polveri Seifert (XRPD) MZVI – GE; lo strumento è provvisto di un generatore ID3003 di recente acquisizione (2012) e  goniometro a geometria orizzontale theta/2theta.
Vengono effettuate analisi XRPD di minerali, rocce, reperti archeologici e materiali vari, sia naturali che sintetici. Attraverso tali ali analisi, si fornisce sia una interpretazione qualitativa delle fasi presenti, sia una valutazione quantitativa tramite metodo Rietveld. Tra i campioni indagati, si hanno in prevalenza silicati e non silicati di diverse provenienze geologiche, campioni da giacimenti metalliferi di varie aree del mondo, materiali metallici e litoidi per studi mineralogici di tipo archeometrico.