DiSTAR

Didattica

Info utili

Tematiche di ricerca in

Suolo e inquinanti

 
 
 
- adsorbimento/desorbimento, trasporto e processi fotochimici, biologici di contaminanti;
- concettualizzazione e analisi di sostanze organiche complesse e inorganici ed interazioni suolo-superficie-acque sotterranee;
- applicazione di moderne tecnologie di bonifica di suoli ed acque e sedimenti contaminati da  benzina, BTEX e PCBs. Messa a punto di nuove tecnologie per la bonifica di suoli inquinati da contaminanti organici persistenti che utilizzano sistemi di Fenton, trattamenti chimici di riduzione/ossidazione come zero ferro a valenza zero, da soli o in combinazione con perossido di idrogeno e trattamenti biotici a lento rilascio di ossigeno per sostenere la degradazione ossidativa in situ di microrganismi aerobici sia a livello di laboratorio che su scala pilota;
- sviluppo di dispositivi in scala pilota per la preparazione, il trattamento e la disidratazione del suolo contaminato da composti organici persistenti. Proposizione della applicazione del processo di perossidazione elettrochimica per la rimozione di policlorobifenili (PCBs) e metalli e metalloidi come arsenico in sistemi acquosi;
- ridiscussione e definizione delle soglie degli obiettivi di clean-up per la definizione delle migliori regole di gestione dei siti contaminati;
- riutilizzo di biomasse agricole come ammendanti o in tecnologie per la rimozione di metalli tossici dalle acque reflue;
- nuove tecniche di trattamento di acque reflue industriali ed agricole per il miglioramento della loro qualità e minimizzazione dei volumi di smaltimento;
- esplorazione della tossicità delle acque reflue, sviluppo di test biologici, monitoraggio in tempo reale della qualità delle acque di scarico e sviluppo di nuove tecniche di misura del BOD-COD e rapporti di concentrazione di sostanza organica on -line. Migliore gestione delle acque reflue.

 
Ultime cinque pubblicazioni sui temi di ricerca di cui sopra:
  • Antonio De Martino, Michele Arienzo, Marianna Iorio,  Paul D. Prenzler, Danielle Ryan, Hassan. Adsorption of phenols from olive oil wastewaters on layered double hydroxide, hydroxyaluminum-iron-co-precipitate and hydroxyaluminum-iron-montmorillonite complex. Applied Clay Science. 2013, 80-81, 154-161
  • Arienzo M., Masuccio A., Ferrara L. Evaluation of sediment contamination by heavy metals (HMS), organochlorinated pesticides (OCPs) and polycyclic aromatic hydrocarbons (PAHs) in the Berre coastal lagoon (SE France). 2013. Arch Environ Contam Toxicol.65:396-406.
  • Marín-Benito J.M, Herrero-Hernández, E., Ordax, J.M., Arienzo, M., Sánchez-Martín M.J., Rodríguez-Cruz, M.S.. Use of raw or incubated organic wastes as amendments in reducing pesticide leaching through soil columns. The Sci. Total Environm. 2013. 463-464:589 – 599.
  • Ferrara L., d’Ischia M., Arienzo M. Olive Oil Mill Wastewater for Remediation of Slag Contaminated Soil. Bulletin of Environmental Contamination and Toxicology: Volume 91, Issue 6 (2013), Page 724-729
  • Arienzo M, Toscano F, Di Fraia M, Caputi L, Sordino P, Guida M, Aliberti F, Ferrara L. An assessment of contamination of the Fusaro Lagoon (Campania Province, southern Italy) by trace metals. Environ Monit Assess.2014 Sep; 186(9):5731-47. http://dx.doi.org/10.1007/s10661-014-3816-4