Graduatoria finale vincitori 

 
 
1° posto: "Pink Penguins" della Scuola I.S.I.S.S. Amaldi Nevio di Santa Maria Capua Vetere. Punti totalizzati: 101078.

2° posto: "Harmanin & Ciarciafel" del Liceo G. Galilei di Napoli. Punti totalizzati: 100213.

3° posto: "Wonder Noce" della I.I.S.S. Giancarlo Siani - Casalnuovo di Napoli. Punti totalizzati: 99949.

La sfida

La sfida tra Scuole Superiori nasce dal DiSTAR, Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università Federico II di Napoli, per sensibilizzare le nuove generazioni alla conoscenza del territorio e delle discipline che studiano la sua evoluzione. Con questa prospettiva e sulla base dei programmi scolastici, il Dipartimento ha realizzato uno strumento di game-based learning per trasmettere contenuti geo-scientifici in modo utile e stimolante.

Iscrizioni

Le iscrizioni saranno prorogate fino al 20 gennaio 2021.

Per iscriversi occorre compilare e inviare l’apposito modulo, reperibile al seguente link: https://forms.gle/GJ9F43pvQA8W9zWJ8

Comitato organizzatore del DiSTAR

Manuela Rossi, Eleonora Vitagliano, Kei Ogata, Enza Vitale

Requisiti per partecipare

Per partecipare occorre:

  • essere un diplomando/a;
  • costituire una squadra di due membri;
  • indicare un docente di riferimento.

Inoltre, la squadra può essere composta da studenti di sezioni        diverse e la scuola può partecipare con una o più squadre.

Tempistica della gara

La gara si svolgerà nei mesi di febbraio e marzo 2021: a febbraio ci sarà la sfida ad eliminazione, in cui verranno valutate e selezionate le squadre con i punteggi più alti; a marzo ci sarà la sfida con i finalisti, che vedrà, sempre in base al punteggio più alto, la proclamazione dei tre vincitori. Oltre alle squadre, anche la Scuola dei primi classificati verrà premiata.

Inoltre, per consentire alle Scuole di allenarsi nella sfida a quiz, nel mese di gennaio 2021 si svolgerà una simulazione di gara.

Partecipazione alla gara

La partecipazione alla gara è gratuita e sono previsti premi per i primi classificati. Inoltre, se i vincoli imposti dalla pandemia lo consentiranno, indipendentemente dalla posizione raggiunta in graduatoria, chi si iscriverà alla sfida avrà la possibilità di affiancare uno specialista della Terra durante lo svolgimento del suo lavoro, vivrà da vicino la “vera” sfida sulla terra e farà esperienza di come si interviene per monitorare e risolvere i problemi del nostro territorio.

PREMI
1° Premio: Due tablet (valore tot. 1000 €)
2° Premio: Materiale escursionistico (valore tot. 500 €)
3° Premio: Viaggio (con pernottamento) nella Riviera di Ulisse per le famiglie dei vincitori
Premio alla Scuola dei primi classificati: Microscopi digitali (valore tot. 500 €)
 
 
Stampa   Email