LABORATORIO DIDATTICO

Geomateriali

 
 
 
Scuole Coinvolte
- a.s.2015/2016:
Liceo Linguistico-Scientifico Statale "Cuoco-Campanella"(Napoli) ) — referenti: proff.sse Caterina Mattera-Antonella La Pegna
      - a.s.2016/2017
      Liceo Scientifico A. Nobel (Torre del Greco)
 
 
Obiettivi Formativi
Introdurre gli studenti alla conoscenza dei materiali geologici, in particolar modo, di tutti gli aspetti (riconoscimento, impiego, caratterizzazione in laboratorio, etc.)  che riguardano le pietre utilizzate come materiali da costruzione s.s., come pietre ornamentali e per la realizzazione di opere architettoniche in senso lato.
 
a) Attività seminariale
I seminari sono incentrati su tematiche quali:
- I geomateriali, con particolare riguardo a quelli impiegati nell'architettura storica della Campania, sia vulcanici (Piperno, tufi, lave) che sedimentari (pietra di Bellona, "marmi" di Vitulano e di Mondragone), diffusamente utilizzati nell'architettura storica della regione, e dei manufatti dagli stessi ottenuti (malte, ceramici, etc.);
- Le principali tecniche analitiche sia distruttive che non-distruttive per lo studio dei materiali lapidei e dell’insieme delle loro proprietà;
- La ricostruzione dei processi di degrado che interessano la pietra posta in opera e loro riconoscimento e mappatura (definizione dello stato di conservazione di un manufatto edilizio).
 
 
 
b) Attività di laboratorio
Caratterizzazione di alcune proprietà fisiche e meccaniche dei materiali lapidei attraverso tecniche diagnostiche sia distruttive che non-distruttive quali:
- Determinazione peso specifico reale e della porosità totale;
- Valutazione della distribuzione dei pori e della porosità conporosimetro a mercurio;
- Determinazione della velocità ultrasonica delle onde primarie;
- Prove di compressione assiale semplice di rocce ornamentali;
- Prove di rottura a flessione di rocce ornamentali;
- Determinazione della resistenza all'urto;
- Determinazione della dilatazione termica;
- Determinazione della dilatazione per immersione in acqua.
 
    
 
c) Attività di campo
L’attività di campo prevede un’escursione per il centro storico di Napoli e si articola in due parti:
     1.  Passeggiata e riconoscimento dei geomaterialiutilizzati in alcuni dei più rappresentativi edifici storici di Napoli;
    2.  Dopodiché sarà realizzata la schedatura della facciata di un manufatto edilizio in situ, che prevede il rilievo dei materiali e delle loro forme di alterazione .
 
Docenti Responsabili:

Dott. Abner Colella