Struttura geologica dell’Appennino

 
Scuole Coinvolte:
a.s. 2016/2017:
Liceo Scientifico G. Siani (Casalnuovo di Napoli)
 
Obiettivo Formativo:
 
Agli studenti sono fornite descrizioni di sintesi sulle principali Unità stratigrafiche dell’Appennino Meridionale e una schematizzazione dei meccanismi di formazione delle principali catene montuose e delle piane presenti in Campania.
 
a) Presentazione presso Istituto Superiore
 
Il seminario presso l’Istituto consiste, dopo una breve introduzione ai concetti delle Scienze della Terra e alle opportunità in ambito professionale per i laureati in Scienze Geologiche, nell’illustrazione delle principali Unità affioranti in Appennino e delle loro inter-relazioni. In più sono fornite spiegazioni sulle strutture principali che hanno composto l’attuale configurazione dell’Appennino Meridionale. Entrambe i concetti sono spiegati attraverso supporti audiovisivi.
 
b) Attività di campagna e presso il DiSTAR
 
L’attività svolta presso il DISTAR si basa sulla dimostrazione dei concetti sviluppati durante il seminario svolto presso l’Istituto Superiore. Sono mostrati campioni di roccia tipici dell’Appennino Meridionale. L’attività di campagna prevede una escursione presso Trentinara e Capaccio (SA), con riconoscimento e analisi di alcune delle Unità stratigrafiche affioranti e delle strutture tipiche dell’Appennino Meridionale. Inoltre sono illustrati rischi e risorse presenti in tali aree.
 
 
 
c) Attività Laboratoriale
L’attività laboratoriale prevista è basata sull’analisi delle osservazioni fatte in campagna. In più è prevista l’elaborazione cartografica di una sezione geologica qualitativa incentrata su quanto visto durante l’escursione.
 
 
Docenti Responsabili:
Prof. Alessandro Iannace
Dott. Pierluigi Confuorto