Info utili

Il video descrive ciò che è accaduto 39000 anni fa, durante l'eruzione dell'Ignimbrite Campana. La prima fase è contraddistinta dalla formazione della colonna eruttiva, con la messa in posto di prodotti piroclastici nell'areale flegreo.
La seconda fase, invece, è caratterizzata dal collasso della colonna e la formazione  di una nube piroclastica (detta anche colata  piroclastica).

Se abbastanza grande e veloce, la colata può percorrere svariati chilometri e addirittura non fermarsi se incontra l'acqua del mare. Infatti, quando la colata incontra l'acqua, abbiamo deposizione del materiale più pesante, ma le alte temperature della nube farebbero evaporare

l'acqua aumentandone la velocità. Tali condizioni erano analoghe 39000 anni fa, in cui la nube ardente ha attraversato il paleogolfodi Napoli, fino a depositarsi tra i calcari più antichi di Meta.